CHI SONO?

Bella domanda. a cui non so rispondere. Ma posso raccontare un po’ di me.

Dopo una laurea in beni culturali segretamente custodita nel cassetto. e un post-laurea a spasso tra circhi e campi rom anziché musei. mi sento un po’ stranita. tornata al paese natale è arrivato un figlio e in contemporanea il primo lavoro che mi ha coinvolta davvero. Ho imparato molto scrivendo sul web ma non mi sento fatta per le parole. è nelle immagini che il mio universo parallelo fatto di mostri, streghe cattive, fiori, erbe, nuvole parlanti, bianconigli e fabbriche di cioccolato, viene allo scoperto senza fuorvianti filtri verbali.

MI PIACCIONO:

I prati verdi e caotici verso sera, prima del buio

I film drammatici, i vecchi horror di Pupi Avati, Fellini e Kusturica

I libri tragico-romantici e i saggi psicoanalitici

Le streghe cattive perché sono una razza in estinzione

L’arte e i suoi simboli

I sogni notturni

I popoli arcaici

I colori accesi

Il kitsch

I rom

I libri di Carlos Castaneda

I vecchi stregoni di paese

I fiori primaverili

I misteri, il foklore, i cimiteri

I dubbi

Le persone misteriose

La musica classica e dell’est europa

Le Wunderkammer

Le cose nascoste

I sentieri poco battuti

I viaggi senza meta

I bambini

Dormire

Per scoprire COSA FACCIO clicca qui.

NON MI PIACCIONO

La pasta ogni giorno

Le persone che assomigliano a un curriculum più che a esseri umani

La positività a tutti i costi

I giardini ordinati

Il grigiore. fuori e dentro

La musica latino-americana

I razzisti

Animali. inclusi gli esseri umani. troppo addomesticati

 

Share Button